Trattamento dei dati

ADOZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO E DI UN CODICE ETICO EX D.LGS. 231/2001 DA PARTE DELLE AZIENDE AFFIDEA ITALIA.

 

Affidea ha inteso allinearsi al D.Lgs. 231/2001, che ha introdotto nel nostro ordinamento giuridico un’inedita forma di responsabilità di tipo quasi penale in capo alla Società qualora vengano commessi reati nel suo interesse o a suo vantaggio.

È infatti convincimento del gruppo (dell’azienda) che l’etica nella conduzione degli affari sia condizione per il successo dell’impresa e strumento per la promozione dalla propria immagine, elemento quest’ultimo, che rappresenta un valore primario ed essenziale per le nostre Società.

A tal fine, le aziende hanno adottato spontaneamente un codice etico aziendale che, in linea con i principi di comportamento di lealtà e onestà già condivisi dall’azienda, è volto a regolare, attraverso norme comportamentali, l’attività dell’azienda stessa fissando i principi generali cui deve conformarsi.

Lo strumento attraverso il quale l'impresa attesta la propria intenzione di adottare strategie “socialmente responsabili”, accreditando così la propria immagine sul mercato, è il codice etico, documento in cui l'impresa enuncia i valori su cui si fonda la propria attività, dichiara le responsabilità che intende assumere verso ciascuna categoria di stakeholders, e specifica le direttive aziendali per l'attuazione delle proprie strategie.

Il codice traspone dunque sul piano della regolamentazione interna i risultati delle valutazioni etiche dell’ azienda e si qualifica etico, non per la natura della norma imperativa, che si pone su un piano tipicamente normativo, ma per gli obiettivi prefissati, che possono trovare origine in valutazioni di ordine etico.

 Allo stesso modo, la  scelta  di  dotarsi  di  un  Modello  di  organizzazione  e  di gestione si inserisce nella più ampia politica aziendale di sensibilizzazione alla gestione trasparente  e  corretta  della  Società,  nel  rispetto  della  normativa  vigente  e  dei  fondamentali  principi  di  etica degli affari nel perseguimento dell’oggetto sociale.

Attraverso l’adozione del Modello l’Organo amministrativo di ciascuna società parte di Affidea si impegna a perseguire le seguenti finalità:

  • conferire alle modalità di esercizio dei poteri un assetto formalizzato, esprimendo in modo chiaro  quali  soggetti  abbiano  poteri  decisionali,  quali  abbiano  poteri  gestionali,  quali abbiano poteri di autorizzazione alla spesa, per quali tipologie d’attività, con quali limiti;
  • evitare le eccessive concentrazioni di potere, in particolare di operazioni a rischio di reato o di illecito, in capo a singoli uffici dell’Ente o a singole persone, attuando nel concreto il principio della segregazione funzionale/contrapposizione degli interessi;
  • evitare la convergenza di poteri di spesa e di poteri di controllo della stessa e distinguere tra poteri autorizzativi e poteri organizzativi e gestionali;
  • prevedere la formalizzazione anche all’esterno dei poteri di rappresentanza;
  • garantire che le attribuzioni di compiti siano ufficiali, chiare ed organiche, utilizzando per esse  procedure  formali,  evitando  tanto  i  vuoti  di  potere  quanto  le  sovrapposizioni  di competenze;
  • assicurare  la  verificabilità,  documentabilità,  coerenza  e  congruenza  di  ogni  operazione aziendale;
  • garantire  l’effettiva  corrispondenza  tra  i  modelli  di  rappresentazione  della  struttura organizzativa e le prassi concretamente attuate;
  • dare priorità, per l’attuazione di decisioni che possano esporre l’Ente a responsabilità per gli  illeciti  amministrativi  da  reato,  alla  trasparenza  nella  formazione  di  dette  decisioni  e nelle attività conseguenti, con costante possibilità di controllo.

 

 

Il codice etico non serve ad accrescere il grado di conformità alla legge o la reputazione del Gruppo perché responsabilità legale, osservanza delle leggi e correttezza sono una condizione imprescindibile per l’esistere  stesso  dell’Azienda, e  non  possono  quindi  essere  considerati  obiettivi  di  un Codice Etico.

Obiettivo primario del Codice Etico è rendere comuni e diffusi i valori in cui l’Azienda si riconosce, e vuole essere riconosciuta a tutti i  livelli.