if(showCookieButton) { }

RMN cardiaca a Monselice

Risonanza Magnetica Cardiaca

La Risonanza Magnetica Cardiaca (o Cardio RM) è una tecnica di imaging tra le più recenti, non è invasiva, ed è particolarmente utile nella definizione e nell’inquadramento diagnostico di pressoché tutte le cardiopatie.

Grazie al notevole progresso e sviluppo tecnologico e alla potenza dei software di ricostruzione, unitamente alla messa a punto di tecniche dedicate che permettono l’acquisizione di immagini di un organo in perenne movimento, presso Iniziativa Medica siamo ora in grado di acquisire immagini del cuore che forniscono al Radiologo dati circa:

  • Morfologia cardiaca(dimensioni di tutte le strutture cardiache ed extra-cardiache)
  • Funzione cardiaca (parametri di funzione sistolica, diastolica)
  • Flussi cardiaci (per quantificare i difetti valvolari, gli shunt, le cardiopatie congenite)
  • Caratterizzazione tissutale cardiaca (definizione dell’infiammazione, dell’infarto, dell’infiltrazione adiposa)
  • Angiografia grandi vasi (aorta ascendente e aorta toracica).

Risonanza Magnetica Cardiaca

 


La Risonanza Magnetica Cardio (RMC) è particolarmente indicata per:

  • Studio delle cardiopatie congenite (CC), anche in presenza di anomalie congenite complesse (dallo shunt del setto interatriale fino alla tetratologia di Fallot)
  • Anomalie del Situs e delle vene sistemiche
  • Anomalie atriali e delle vene polmonari
  • Anomalie delle connessioni atrio-ventricolari, delle valvole atrioventricolarie dei ventricoli
  • Anomalie dei grandi vasi (la RMC e una metodica estremamente accurata per lo studio di tutte le malattie dell’aorta)
  • Valutazione post-operatoria delle cardiopatie congenite
  • Cardiopatia ischemica (diagnosi, controllo)
  • Valutazione degli indici di funzione ventricolare
  • Valutazione dell’ischemia inducibile- stratificazione del rischio
  • Valutazione dell’infarto miocardico
  • Valutazione delle arterie coronarie
  • Cardiomiopatie (dilatativa, ipertrofica, restrittiva, etc.)
  • Valutazione sospette masse (neoplasie) cardiache e paracardiache
  • Valutazione cardiopatie aritmogene (particolarmente importante nell’approfondimento dell’idoneità sportiva)