Tac dentale Cone Beam TC

La tac dentale Cone Beam CT  rappresenta l'ultima  generazione delle  macchine per  imaging radiologico  in campo  odontoiatrico.

Permette di  effettuare le TC con  un fascio conico, il  Cone Beam,  ottimizzando il livello di esposizione ai  raggi X, con una notevole riduzione  della dose (riduzione  che può essere da  25  a 90 volte  inferiore) rispetto  ad una TAC  tradizionale (Dentascan), senza che vengano inficiate né la precisione né la qualità dell'immagine. Un appositivo software pediatrico di esposizione consente ulteriori riduzioni di dose.

La scansione tomografica utilizzata per acquisire i dati e gli specifici software di elaborazione offrono immagini diagnostiche nei tre piani dello spazio.
La Cone Beam riunisce, oltre ai suoi specifici pregi di ricostruzione volumetrica, anche quelli di altre metodiche ormai consolidate, come l'OPT (ortopantomografia o panoramica) e le radiografie del cranio in latero-laterale e postero-anteriore, ad uso cefalometrico.

L'uniformità delle misurazioni è in scala 1:1.

Medici: Dott. Biagio Cotticelli

Esami eseguiti:

TAC  Dentale(TC)

  • Arcata superiore: (fov 12x8.5)
  • Arcata inferiore: (fov 12x8.5)
  • Quadrante (emiarcata) (indicare numero da 1 a 4): (fov 8.5x8.5)
  • Sestante (indicare numero da 1 a 6): (fov 8.5x8.5)
  • Sito specifico (indicare numero dente o sito edentulo): (fov 5x5)
  • Articolazione temporomandibolare (indicare dx e/o sx): (fov 8.5x8.5)

Ortopantomografia (rapporto 1:1)

Teleradiografia (rapporto 1:1)

  • Latero laterale
  • Postero anteriore

Regime di erogazione: SSN e privato