Mammografia a Modena

MAMMOGRAFIA 3D CON TOMOSINTESI

 

 

La mammografia è un'indagine diagnostica  del seno che necessita una bassa dose  di raggi X. Studi statistici provano chiaramente una ridotta mortalità per tumore al seno per chi ha l'accortezza di sottoporsi all'esame.

La Tomosintesi, nuova metodica di acquisizione tridimensionale, permette di superare i limiti della mammografia 2D, relativi alla sovrapposizione dei tessuti.

L’accuratezza diagnostica delle due proiezioni di Tomosintesi unite alla vista sintetica prodotta dal mammografo è superiore alla mammografia tradizionale. Un ulteriore vantaggio è la possibilità di eseguire l’esame senza generare incrementi di radiazioni ionizzanti per la paziente: a parità di proiezioni, la dose in 3D è equivalente a quella erogata nella medesima indagine in 2D.

La mammografia 3D con Tomosintesi è dunque un esame sicuro, rapido per lo studio “a strati” dei tessuti mammari.

La raccomandazione circa la periodicità è di un'indagine annua per le donne che hanno fattori di rischio o, al massimo, un'indagine ogni 2 anni per chi non presenta alcun fattore di rischio (donne con età superiore ai 50 anni senza presenza di fattori di rischio).

Modena Medica Affidea dispone di un mammografo di ultima generazione.

  

Procedura

Una volta posizionata la paziente in prossimità dell'apparecchiatura, il seno viene  lievemente compresso utilizzando uno strumento dedicato (la compressione è minore rispetto a quella dell'esame tradizionale). La leggera compressione ha lo scopo  di uniformare il tessuto del seno riducendone lo spessore, al fine di aumentare la qualità dell'immagine (questo perché la riduzione dello spessore del tessuto che i raggi X devono penetrare fa diminuire la quantità di radiazione diffusa, responsabile della degradazione del risultato), nonché di diminuire la dose necessaria di radiazioni subite dalla paziente e, praticamente, annullare gli artefatti da movimento.

Deodoranti, talco o lozioni possono sembrare delle calcificazioni, se viste ai raggi X, quindi le donne sono invitate ad evitare il loro utilizzo nel giorno dell'esame.

 

Back to Top