Ozonoterapia

L'ozonoterapia si concreta nell'uso di una miscela di ossigeno ed ozono per scopi terapeutici. La validità scientifica di questa forma di terapia si è consolidata in determinati ambiti anatomopatologici, come il trattamento non invasivo dell'ernia lombare mediante discolisi, disturbi della circolazione arteriosa, venosa e linfatica, artrosi e artriti comprese le artriti reumatoide e psoriasica, tendiniti (epicondiliti, epitrocleiti…) e sindrome del tunnel carpale.

 

Approfondimenti