Modalità raccolta sangue occulto

 

Modalità raccolta sangue occulto


RICERCA SANGUE OCCULTO NELLE FECI

Materiale necessario: flaconcini da ritirare presso il punto prelievi contenenti Sodio Azide.

  • Non lasciare il contenitore alla portata dei bambini.
  • Non rovesciare il liquido del flaconcino
  • In casi di contatto con la pelle spogliarsi immediatamente degli indumenti contaminati e lavare abbondantemente con acqua.
  • In caso di contatto con gli occhi lavare abbondantemente con acqua e rivolgersi al più vicino Pronto Soccorso.
  • Non ingerire. In caso di ingestione accidentale rivolgersi al più vicino Pronto Soccorso.

In caso di accesso al Pronto Soccorso portare con sé la presente preparazione e mostrarla al personale addetto all’assistenza

Istruzioni:

  • predisporre un contenitore pulito in cui raccogliere le feci per il campionamento
  • non contaminare con urine o sangue mestruale
  • svitare il tappo ROSA del flaconcino e con l’asticella strisciare più volte in orizzontale e verticale sulla superficie delle feci emesse, come da indicazioni sul foglietto allegato ai flaconcini
  • inserire l’ asticella nel flaconcino, riavvitare ed agitare
  • portare al punto prelievi entro le 9.30

Qualora sia richiesto l’esame su 3 campioni raccogliere ciascun campione su 3 diverse emissioni di feci non oltre 5 giorni dalla data della raccolta del primo.

Ricordarsi di segnare sul flacone le date dei giorni in cui è stata eseguita la raccolta.

Conservarli i campioni in frigorifero tra 2 e 8 °C.