Check-up intolleranza

Lombardia

Le intolleranze alimentari sono causate da una reazione infiammatoria a porzioni di alimenti, mediata da immunoglobuline IgG/IgG4, che si presenta in modo tardivo, a distanza anche di giorni, rispetto al momento in cui vengono ingeriti.

Questo fenomeno è favorito da una maggiore permeabilità della mucosa intestinale che, incapace di esercitare la sua funzione di barriera, diventa penetrabile ad antigeni alimentari che scatenano una risposta patologica di tipo immunitario. Possibili concause sono rappresentate da un’alterazione qualitativa e quantitativa della flora intestinale e dallo stress.

Le intolleranze alimentari sono spesso correlate alla sindrome dell’intestino irritabile, condizione in cui è stata documentata un’elevata concentrazione di IgG4.

Tra i sintomi più comuni associati all’intolleranza alimentare si riscontrano: disturbi gastrointestinali quali difficoltà digestive, dolori, meteorismo, stipsi e diarrea, oltre a ritenzione idrica, eruzioni cutanee, cefalea.

Questo pacchetto propone una serie di test volti a confermare un eventuale sospetto di intolleranza a 92 diversi alimenti, di seguito elencati:

acciuga, aglio, albicocca, ananas, anatra, arachidi, arancia, asparago, banana, basilico, bietola, branzino, cacao, caffè, camomilla, carciofo, carota, castagna, cavallo, cavolfiore, ceci, cetriolo, ciliegia, cipolla, coniglio, fagiolini, fagiolo, farro, fava, fico, finocchio, fragola, funghi porcini, gambero, grano duro, grano tenero, kiwi, latte di capra, latte di mucca, latte di pecora, lattuga, lenticchie, lievito di birra, limone, maiale, mais, malto d’orzo, mandarino, mandorla, manzo, mela, melanzana, melone, merluzzo, miele, mirtillo, noce, oliva, orata, origano, orzo, parmigiano reggiano, patata, pepe nero, peperoni, pera, pesca, pinoli, piselli, pollo, pomodoro, prezzemolo, prugna, riso, rosmarino, salmone, sedano, seppia, sogliola, soia, spinaci, tacchino, the, the verde, tonno, trota, uovo, uva bianca, vaniglia, vongole, zucca, zucchina.

Nei nostri Centri lombardi è possibile completare il pacchetto di laboratorio con l’esecuzione di:

  • Visite specialistiche: gastroenterologica, dietologica e allergologica

 

CERCA PUNTI PRELIEVO

 

Piemonte

  • Graminacee: Orzo, Frumento, Farro, Segale, Riso, Zucchero di canna, Mais, Grano saraceno, Avena, Malto, Miglio
  • Bromeliacee: Ananas
  • Liliacee: Aglio, Cipolla, Asparagi
  • Musacee: Banana
  • Chenopodiacee: Spinaci
  • Brassicacee: Rapa, Semi di senape
  • Rosacee: Albicocche, Fragole, Pesche, Prugne
  • Leguminose: Lenticchie, Fagioli, Piselli, Ceci, Soia
  • Spezie: Alloro, Vaniglia, Origano, Pepe
  • Alimenti specifici: Aspartame, Cacao, The, Caffè, Kiwi, Uova, Uva, Miele, Olive, Menta, Papaia, Fichi, Pistacchi, Funghi
  • Ombrellifere: Sedano, Carote, Finocchi, Prezzemolo
  • Solanacee: Patate, Melanzane, Pomodori, Peperoni
  • Cucurbitacee: Zucchine, Melone, Cetriolo
  • Composite: Lattuga, Carciofi, Indivia
  • Pesci: Acciuga, Trota
  • Carni: Coniglio, Manzo, Maiale, Cavallo
  • Latticini: Latte vaccino, Latte di pecora, Latte di capra
  • Molluschi: Polpo
  • Mix Pesce: Tonno, Spada, Sgombro
  • Mix Carni bianche: Pollo, Tacchino, Anatra, Oca
  • Mix pesce 2: Merluzzo, Nasello, Platessa
  • Mix crostacei: Aragosta, Gambero, Granchio
  • Mix frutti di bosco: Mirtillo, Lampone, Mora, Ribes
  • Mix Agrumi: Limone, Arancia, Pompelmo, Mandarino
  • Mix Frutta secca: Arachide, Mandorle, Noce, Nocciola
  • Mix Cavoli: Cavolo, Broccolo, Verza
  • Mix Lievito: Lievito chimico, Lievito di birra

 

CERCA PUNTI PRELIEVO