IRMET certificata UEMS EBNM (Unione Europea di Medicina Nucleare).

IRMET certificata UEMS EBNM (Unione Europea di Medicina Nucleare).

24/01/2017

 

IRMET certificata Unione Europea di Medicina Nucleare

 

 

IRMET, centro di PET CT di Torino, è già da tempo certificata per la Qualità, Ambiente e Sicurezza (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001).

Prerequisito indispensabile per ottenere l’accreditamento europeo EANM_UEMS è la Certificazione ISO 9001:2008 – Sistema di Gestione per la Qualità. Lo scopo di questa certificazione è di dare assicurazione di operare nel rispetto dei requisiti previsti dalla norma, che prevede: mettere al centro delle proprie attenzioni le esigenze degli utenti, impegnarsi in obiettivi per migliorare continuamente la qualità delle prestazioni e verificarne il raggiungimento, avere un sistema di rilevazione delle anomalie per una loro tempestiva soluzione, nell’interesse dei pazienti e delle altre parti in causa.

La European Union of Medical Specialists (UEMS) è la più vecchia associazione medica europea e nel 2008 ha compiuto 50 anni. Rappresenta 1.6 milioni di specialisti, di 37 Paesi europei. Ha legami con le istituzioni (Commissioni e Parlamenti), con le altre organizzazioni mediche indipendenti e con le Società Scientifiche europee.

Il Board Europeo di Medicina Nucleare (EBNM) è stato creato nel 1993 con il preciso scopo di garantire i più elevati standard in questa branca della medicina. IRMET, da sempre attenta alla qualità e alla centralità del paziente, quest’anno ha richiesto di rinnovare l’accreditamento (la prima certificazione era del 2005), avendo sempre operato in accordo con gli elevati e rigidi standard europei in materia di Medicina Nucleare.

L’accreditamento come Dipartimento di Medicina Nucleare per la PET TC presso la UEM/EBNM prevede che vengano definiti protocolli per ogni fase dell’indagine: dalle indicazioni cliniche, alle procedure pre- indagine, dalla preparazione del radiofarmaco alla sua somministrazione, per il controllo della qualità dell’acquisizione delle immagini e per il relativo processing delle stesse.

 L’applicazione di standard internazionali - condivisi con le migliori eccellenze del mondo a livello di Medicina Nucleare, assicura inoltre che gli esami vengano eseguiti nella più totale sicurezza per pazienti ed operatori.