Rinnovata la Certificazione di accreditamento EARL EANM ad AFFIDEA IRMET di Torino

Rinnovata la Certificazione di accreditamento EARL EANM ad AFFIDEA IRMET di Torino

10/01/2020

Rinnovata ad Affidea IRMET di Torino la Certificazione di accreditamento europeo EARL EANM per la FDG PET/CT, la Tomografia ad Emissione di Positroni con Fluoro-desossi-glucosio associata a Tomografia Computerizzata.

Questo riconoscimento, giunto alla fine dell’anno appena conclusosi, consente al nostro Centro di Medicina Nucleare di Torino di avere pieno titolo per partecipare ai Trial Europei ed Internazionali basati sul monitoraggio delle terapie, così come la caratterizzazione, stadiazione e successive stadiazione dei pazienti oncologici, che richiedono i trattamenti di medicina nucleare.

Certifica, inoltre, l’alta qualità degli esami di routine eseguiti nella pratica clinica quotidiana.

L’applicazione di standard internazionali - condivisi con le migliori eccellenze del mondo a livello di Medicina Nucleare - assicura inoltre che gli esami vengano eseguiti nella più totale sicurezza per pazienti ed operatori.

L’esito positivo a tutti i test fisici di qualità ai quali la struttura è stata sottoposta, ha fatto ricevere il Certificato di Accreditamento EARL per la qualità QC e qualità dell’imaging IQ.

L'Associazione europea di medicina nucleare (EANM), con il suo ruolo centrale nella comunità scientifica e la sua configurazione professionale, oggi costituisce l'organizzazione ombrello per la medicina nucleare in Europa. Nel 2006, la leadership di EANM ha lanciato EANM Research Ltd (EARL) come iniziativa per promuovere la ricerca e la medicina nucleare multicentrica.

Quando ci si occupa della salute delle persone bisogna dare il massimo e chiedere il massimo della qualità sia a noi stessi come operatori sanitari, sia alle attrezzature utilizzate.
Correre insieme a tutti quelli che nel mondo scientifico vanno nella nostra stessa direzione; confrontarsi con loro e riceverne il credito è l’obbiettivo, che permette di essere sicuri che la strada che si sta percorrendo è quella giusta. Solo quando dal confronto tra pari si ottengono gli stessi risultati si può avere tranquillità, consapevolezza e fiducia nel lavoro che si sta facendo; perché, lungo la strada si sono trovarti i segnali che mostrano che stiamo andando nella direzione giusta” hanno dichiarato Elisabetta Salza, AD di Affidea IRMET ed il Dr Arena, Direttore Sanitario.